Canvas blog

RiskBlog

Digital transformation - Risk management - Internal auditing

close

Cosa ti interessa di più?

Altro

Iscriviti per non perderti nessun articolo

Articoli più letti

GDPR e Modello 231: il confronto
Le procedure in Word? Utili solo ai certificatori (prima parte)
Come valutare il rischio 231
Come valutare il rischio GDPR
La 231 costa meno con il contratto di rete
Scritto da William Zisa
il marzo 11, 2019
Le aziende hanno un impatto enorme sulla nostra vita.
 
La qualità della nostra esistenza dipende necessariamente da loro.
 
Sia dalle società che viviamo dall'interno come dipendenti, sia da quelle che viviamo dall'esterno come clienti.
 
Forse non vogliamo ammetterlo ma passiamo da loro per ogni cosa: vivere, mangiare, divertirci.
 
Le aziende possono renderci la vita migliore facendoci vivere appagati, offrendoci un corretto bilanciamento tra lavoro e vita personale, fornendoci servizi di alta qualità e prodotti che migliorano ogni nostra giornata.
 
L'altro lato della medaglia, purtroppo, è che possono anche rendere la nostra vita un inferno:
  • quando ci fanno rimanere senza lavoro perché falliscono;
  • quando ci trattano come se fossimo macchine;
  • quando fanno crollare i ponti sotto i nostri piedi perché non hanno fatto manutenzione.
 
Cosa distingue le prime dalle seconde?
 
Qualcosa di apparentemente molto semplice: quelle che lavorano bene sono sempre aziende ORGANIZZATE.
 
Hanno una strategia, risolvono problemi e innovano perché sono gestite bene.
 
Passione e organizzazione.
 
Un'azienda organizzata:
  • prospera, crea lavoro, crea benessere per i propri dipendenti;
  • diventa conduttore di felicità per i propri clienti.
 
Questa è la nostra consapevolezza: ottime aziende significano ottime vite.
 
Great business, great life
 
 
Se l'organizzazione può rendere un'azienda il veicolo perfetto per una vita migliore, non potevamo stare a guardare e sperare di essere "tra quelli fortunati".
 
Siamo giovani e non ci bastava sperare di essere assunti da un'azienda organizzata o di attraversare, in tutta la nostra vita, solo dei ponti costruiti da aziende organizzate.
 
Non volevamo sperare, dovevamo fare.
 
Abbiamo deciso di aiutare questo processo virtuoso: sfruttare i nuovi strumenti digitali per facilitarlo ed espanderlo - in tutto il mondo.
 
In testa e nel cuore un solo obiettivo:
 
Migliorare il futuro delle persone
 
RiskHub è diventato così lo strumento per le aziende che vogliono creare un futuro migliore alle persone che le circondano, dipendenti e clienti:
 
Canvas blog
 
  1. prendendo scelte più consapevoli => RiskHub chiarisce e aiuta a prevedere le conseguenze che ogni scelta organizzativa può avere sugli obiettivi dell'impresa e prendere quelle più adatte
  2. evitando disastri => un lavoro mal organizzato può portare a disastri che peggiorano la vita di molti (fallimenti, incendi, crolli) ma con RiskHub le aziende si organizzano per evitarli
  3. scoprendo e raggiungendo nuove opportunità => il mondo digitale offre ogni giorno nuove modalità per lavorare meglio e portare più valore, con RiskHub queste opportunità possono entrare in azienda attraverso l'organizzazione
  4. rendendosi efficaci => chi crea valore sono solo le aziende che raggiungono i propri obiettivi, li conoscono e si organizzano per ottenerli
  5. adottando esempi positivi => vivevamo in un mondo globalizzato senza uno strumento per replicare i migliori esempi di organizzazioni in giro per il mondo. RiskHub abbatte le barriere.
 
Non uno sprint ma una maratona.
 
Ci occupiamo da sempre di internal auditing e organizzazione aziendale. 
 
La prima regola è: << il vero cambiamento non è uno sprint ma una maratona>>.
 
Il nostro modo di essere startup si è basato su questo: abbiamo rifiutato l'idea di incubatori con lo scopo di farci fare "corse veloci e redditizie".
 
Abbiamo un obiettivo preciso, di fianco tenacia e perseveranza.
 
Ci è voluto più di un intero anno di studio e tanto duro lavoro per creare RiskHub.
 
Non volevamo un "exit", nessuna ambizione di essere la prossima startup milionaria in un mercato che sta vivendo un espansione stellare come quello del risk management.
 
Vogliamo essere di più.
 
Abbiamo l'ambizione di crescere con i nostri clienti, di mantenere una visione di lungo termine e diventare una realtà costruita per restare, veicolo di un futuro migliore per migliaia di persone.
 
Vogliamo fare tutto questo mettendo al primo posto il benessere sia di chi lavora per noi sia di chi coglie il frutto di ciò che facciamo ogni giorno.
 
Per questo siamo fieri che RiskHub sia:
  • un'azienda remote-first che, sfruttando gli strumenti digitali, riesce a creare valore senza obbligare nessuno a lasciare la propria famiglia o i propri interessi e dando sempre completa fiducia a chi lavora con noi
  • una realtà che investe quotidianamente sulla crescita delle persone: abbiamo creato RiskHub Academy per la formazione continua, eventi di formazione mensili e feedback quotidiani 
  • una startup italiana che assume persone da tutto il mondo, nata tra Italia, Australia e Russia dove siamo tutti accomunati da una visione costruttiva e positiva del futuro
 
 
Noi amiamo definirci "pragmatici ottimisti che disegnano il futuro".
 
Speriamo di aiutarti a rendere splendido il tuo.
 
William
CEO di RiskHub

Facci sapere cosa pensi di questo post.

Commenta l'articolo su LinkedIn 👍

Ti potrebbero interessare anche:

founder startup

Lo ZerO

Questa settimana ho continuamente pensato che non abbiano scelto di disegnarlo così per una casualità, quel numero. Lo Z...

founder startup

SI COMINCIA!

Il carrello con le ruote si apriva qualche metro sotto di me. La discesa, il sedile che traballava un po' e l’aereo che ...